Riscaldatore a convezione o riscaldatore radiante: qual è il migliore per la vostra casa?

Una delle prime cose che si deve decidere quando si cerca di acquistare un nuovo sistema di riscaldamento per la vostra casa è se ottenere un riscaldatore a convezione o un sistema di calore radiante. Questa può sembrare una decisione facile, ma è necessario fare un po ‘di ricerca e forse anche parlare con alcuni esperti prima di prendere la decisione finale su quale è meglio per voi. Ci sono alcune differenze tra i due sistemi che fanno la differenza quando si tratta di quale si dovrebbe ottenere. È necessario assicurarsi che quello scelto sarà adatto alla zona in cui si sta per installare e anche che quello scelto è in grado di riscaldare il tipo di pavimento o stanza che si desidera riscaldare. Queste due caratteristiche sono importanti in quanto determineranno l’efficienza del riscaldatore e quanto calore è in grado di produrre.

Il riscaldatore a convezione è noto per produrre temperature molto elevate grazie al suo design unico. Quando il riscaldatore è in funzione, un ventilatore che si trova sopra l’elemento riscaldante soffia aria calda nella zona che viene riscaldata. L’aria calda sale e poi l’aria più fredda rimanente viene spinta verso l’alto nella zona in cui si trova il riscaldatore. Questo è uno dei motivi per cui è così efficiente, consentendo di richiedere pochissima energia per generare il calore necessario. Se decidete di acquistare un certo modello di termoconvettore dovete essere sicuri della vostra scelta di acquisto e dovete tenere conto di vari aspetti differenti tra cui ad esempio anche il budget che vi siete prefissati fin da subito per il loro acquisto.

I riscaldatori radianti sono estremamente efficienti e sono stati addirittura approvati dal governo per l’utilizzo in edifici pubblici come scuole e ospedali. Questi riscaldatori funzionano utilizzando lo stesso concetto di ventilazione dei riscaldatori a convezione, ma invece di soffiare aria calda verso l’alto, cercano di riscaldare l’ambiente che viene riscaldato. Il problema di questi riscaldatori è che non permettono di mantenere una temperatura confortevole nella zona in cui sono installati. La soluzione migliore per questo è l’installazione di riscaldatori radianti a pavimento, in quanto questi sono l’unico tipo di riscaldatori in grado di riscaldare un intero ambiente senza dover compromettere il comfort delle persone che si trovano nella zona. Questi riscaldatori radianti sono progettati per riscaldare grandi aree e sono in grado di riscaldare una casa o un ufficio in pochi minuti.

Maggiori informazioni sul sito internet dedicato che trovate qui all’indirizzo www.sceltatermoconvettori.it.